Giochi dal vivo 13028
Funzioni

Dirt 5: ecco le location le classi di veicoli e le modalità

Microsoft ha annunciato che la piattaforma Xbox Live Indie Games chiuderà i battenti a settembre Nata nella piattaforma ha ospitato su Xbox circa 3. Come di consueto, pubblichiamo i dati relativi ai download di luglio dalla piattaforma Xbox Live Arcade. Diversi giochi hanno ottenuto pessimi risultati: Scourge: Outbreak, R.

Improvvisamente svelati tutti i segreti dello abuso dei poker bots su Facebook: continuerete a giocare anche se non sapete chi avete davanti? Negli ultimi tempi ci siamo spesso trovati a conversare della diffusione del Texas Holdem su Facebook sia per la grande ampiezza di Zynga poker che per la nascita di pericolosi contendenti come Poker Rivalsil prodotto confezionato da Electronic Arts su misura per i fanatici dei social networks. Dopo aver raccolto frequenti segnalazioni al riguardo, abbiamo deciso di provare a capire se le paure di un'invasione dei poker bots nelle sale da poker più frequentate di Facebook fosse una paura ingiustificata altrimenti una questione da affrontare con serietà - finendo per fare delle scoperte tutt'altro che rassicuranti. Passione di amanti della matematica, i bots sono dei veri e propri concentrati di cervello artificiale in grado di giocare a poker in maniera completamente autonoma escludendo che nessuno dei suoi avversari abbia alcuna possiblità di capirlo. Sogno illecito di tutti coloro che sperano di usare il poker online come un modo per fare qualche soldo straordinario senza nemmeno darsi la pena di impararne le basi, i bots sono tradizionalmente uno dei problemi che i players - quelli veri - rischiano di subire senza possibilità di baluardo.

Camassa, impegnata in tivù, non difende il titolo. Tra questi non poteva difettare il Team PRO Lottomatica al gran completo con Alessandro Pastura, Carlo Braccini, Maurizio Musso, Alessandro Chiarato, e Filippo Bisciglia, un gruppo valido ed affiatato che - oltre a tentare di farsi strada nel torneo - farà anche gli onori di casa ad un evento che si è sempre contraddistinto per l'atmosfera sana e gioiosa. Si riparte dunque da Carlo Medda, trionfatore della prima tappa tenutasi nel giugno scorso a San Marino, sul runner up Giuseppe La Guardia. Comprensibilmente sono loro due gli uomini da battere anche in ottica-classifica, che vede proprio il duo Medda-La Guardia ai primi due posti in virtù dell'unica tappa disputata. Una tappa, quella di San Marino, che vide ben differenziarsi anche Domenico Tresa, presidente di Italian Rounders che è come sempre amante organizzativo del circuito. Un motivo in più per arrivare in fondo a questo evento, o per sperare affinché lo faccia uno dei vostri beniamini. Gli Assi di Pokerclub aprono i battenti con il ladies event nel quale purtroppo Pamela Camassa non ha potuto difendere il titolo conquistato nella prima uscita di qualche mese fa in quel di San Marino. Ha battuto in heads up l'acerrima antagonismo di Ludmila Rudova, player di origini russe ma ormai trapiantata a Genova.

Evento noiosa? Nulla da fare? Sappiamo affinché nei Stasera alle

Previous Post Next Post

Leave a Reply